sabato 21 febbraio 2015

Per te.





Non vorrei mai scrivere fine
sotto il disegno di due cuori.

Non vorrei mai scrivere fine
sotto la parola amore.

Non vorrei mai scrivere fine
sul retro di una tua fotografia
che ritrae il tuo viso
che sembra una poesia.

Vorrei il nostro amore senza fine
ed accettare con le rose anche le sue spine.


Edith 



Robert Hagan
Impressionista contemporaneo Australiano

mercoledì 18 febbraio 2015

In memoria di Maria Luisa Tortella.

Raccolta firme in Piazza Bra - 1994
Quando il tempo passa spesso ci rimane solo la memoria e il pensiero va verso una persona che era importante per noi. Una di queste donne era Maria Luisa Tortella, fondatrice e presidente OIKIA, un'associazione per la valutazione, il riconoscimento e la remunerazione della donna casalinga e madre a tempo pieno senza aiuti di nessun tipo. Erano anche tempi non facili, direi duri e Maria Luisa ha messo insieme un gruppo di donne pronte a impegnarsi per cambiare le cose. Ci incontravamo regolarmente, organizzavamo convegni, tavoli per la raccolta firme, corsi di varia natura per insegnare il cucito, maglia, pittura, uncinetto e altro. Gli incontri erano per confrontarsi e discutere anche con persone qualificate (politici e medici) per allargare il nostro sapere. Siccome questi problemi sono comuni anche all'estero Maria Luisa ha preso contatti con l'Inghilterra, la Russia, il Belgio, la Germania e altri paesi che a loro volta hanno mandato una delegazione a Verona per un confronto. Ad oggi non sò dov'è finita l'OIKIA di Verona e mi dispiace per questo vuoto che si è creato.

Edith

Alcune socie - 1993