giovedì 26 settembre 2013

Quest'uomo, Papa Francesco, è un padre e già Santo.



Papa Francesco ci piace sempre di più! 

Non è solo uno che predica, ma una persona concreta che conosce le debolezze degli uomini e i suoi limiti. Denunciare pubblicamente che la globalizzazione è sbagliata e l'incapacità dei politici, anche nel nostro paese, che ci hanno portato alla deriva, è suo dovere e diritto! I nostri onorevoli fanno meglio a stare zitti, soprattutto coloro che hanno un capo "fuori ogni riga e regole"! 
Quello che dice Papa Francesco è una grande verità, ed è giusto mettere alla gogna quest'inaccettabile situazione! C'è sempre più povera gente che fatica a vivere e subisce la difficile situazione. Cosa fa quel padre di famiglia disoccupato, quei giovani senza possibilità di entrare nel campo lavorativo, quel pensionato che intacca i propri risparmi per aiutare i familiari? Dove andremmo a finire? 
E là a Lampedusa c'è un'altra tragedia dove ogni giorno si allargano i bisogni per la sopravvivenza. Papa Francesco è un uomo che ha sentito la pressante necessità di dare conforto con la sua presenza, e non solo, e merita sicuramente applausi non critiche. Io che ho sempre avuto con la Chiesa un rapporto tra alti e bassi, sostengo che l'inferno e il paradiso c'è già sulla terra e disprezzo i facili pentimenti di alcune persone.
Credo nell'operato del Papa Francesco e penso che ci vuole anche coraggio in quello che fa e nel suo cammino troverà tanti ostacoli. Ogni mattina quando mi alzo il mio pensiero va a lui e penso di pregare insieme.

Edith

2 commenti: